Il Ciccicocco

(a cura di Francesco Deplanu)

IL "CICCICOCCO", o "CICOLO" (dialetto eugubino) è una quasi perduta tradizione del giovedi di Pasqua in cui i ragazzi, spesso mascherati, andavano a bussare alla porta delle case a chiedere un dono, una volta pezzi di grasso, uova e salsicce con uno spiedo per raccoglierli e un canestro, utilizzato successivamente per soldini e caramelle.

La tradizione è antica di secoli e forse collegata a usanze precristiane. 

Quello che sappiamo è che da Città di Castello fino a Perugia, nella zona di Cortona e Mercatale  il nome dell'usanza e le modalità sono le stesse,  nell'eugubino la tradizione è la stessa ma differisce solo il nome con cui viene indicata: "cicolo". E nel resto d'Italia? Nel modenese con "Unnṡer al spròoch", ungere lo stecco, sempre il giovedì grasso, i ragazzi andavano, sembra non travestiti, con una specie di spiedo a chiedere del grasso nelle campagne bussando alle porte con delle filastrocche. Nel Salento, in provincia di Lecce, non chiedevano cibo ma si mascheravano sempre per il giovedi grasso e comitive di giovani si travestivano ed andavano nelle vie o di casa in casa portando con scherzi ed allusioni le loro burla ( "G. Palumbo,"Alcune usanze del Carnevale in Provincia di Lecce", Vol. 10, N.2, p. 127, Olschki 1939).

Nelle nostre case, soprattutto in campagna si teneva un pezzo di grasso appeso, solitamente dietro la porta. Anche da noi andavano con lo spiedo pronunciando varianti di filastrocche come "Ciccicocco pane 'ntento, damme n'ovo pel mi 'zi Menco... " Isotta Bottaccioli ricorda, invece, una filastrocca  che a Niccone veniva tramandata: "Ciccicocco pane 'ntento, se 'n mel de tel ficco drento..." veramente poco tranquillizzante visto l'uso dello "spiedo".

A Lama al confine tra Umbria e Toscana sono 12 anni che nelle scuole elementari si cerca di trasmettere il ricordo della tradizione ai più giovani. Inseriamo da TTV questo video: ​https://www.facebook.com/ttvteveretv/videos/124234005673331/

Fonti:

- Fonti orali

https://dialettocarpigianocarpimodena.blogspot.com/2013/01/unnser-usi-e-tradizioni-per-capodanno-e.html?m=1

https://m.facebook.com/comunedicittadicastello/posts/1871279396421429

https://www.facebook.com/ttvteveretv/videos/124234005673331/

- G. Palumbo,"Alcune usanze del Carnevale in Provincia di Lecce", Vol. 10, N.2, p. 127, Olschki 1939

Aiutaci a ricordare

umbertidestoria@gmail.com

  • Facebook
  • Instagram

© 2019 by umbertidestoria Wix.com

Umbertide

storia e memoria

  • Facebook
  • Instagram